sabato 12 dicembre 2015

"Il canto delle spade" di Isabella Ciampa: BLOG TOUR - Prima tappa!

Buongiorno lettori! Oggi è il mio giorno libero ma al momento non sono a casa. Ieri sera dopo il lavoro il mio ragazzo mi ha fatto una sorpresa: mi ha rapito e mi ha portato ai mercatini di Natale a Bolzano *-* sono riuscita a programmare questo post mentre preparavo la valigia ahah!
Oggi qui sul mio blog si parlerà de Il canto delle spade di Isabella Ciampa, pubblicato proprio oggi dalla Libro Aperto! Sono orgogliosa di ospitare infatti la prima tappa del blogtour dedicato a questo meraviglioso fantasy che non vedo l'ora di leggere!
In questa prima tappa vi presenterò il calendario del tour, il romanzo e vi lascerò un estratto, in particolare il prologo del romanzo.

IL CANTO DELLE SPADE



Il canto delle spade
di Isabella Ciampa
La Ballata del Regno #1
Editore: Libro Aperto ▪ Pagine: 414 ▪ Prezzo: 16,00 €
Data di pubblicazione: 12 dicembre 2015
ACQUISTA CARTACEO
TRAMA: Sono passati secoli da quando la Prima Magia è scomparsa dal Regno di Lyede, portando con sé parte della linfa vitale di cui le Terre del Tempo si nutrivano. La Natura dormiente non trova la forza necessaria per risvegliarsi, lasciando Lyede in balia di pericolose ombre che si allargano su di essa. Ora nel regno maledetto si rincorrono i destini di chi potrebbe cambiare le cose una volta per tutte: un giovane che si cela nell'oscurità, una ladra dagli occhi di ghiaccio, un principe con una missione da compiere e il suo fedele amico, uno scienziato di corte diviso tra due mondi. Tutto sembra così lontano dalla realtà in cui vive la giovane Blaine Wes. Eppure, Blaine si ritroverà presto nel bel mezzo di un'avventura che la trascinerà in un nuovo mondo, in cui le spade si scontreranno tra scintille e antichi segreti, intrecciando per sempre la sua vita a quel folle regno.

L'AUTORE:
Isabella Ciampa è originaria di Vibo Valentia, in Calabria, ma vive e studia ormai da anni al nord, in una città fredda e nuvolosa dove la pioggia è all'ordine del giorno tanto quanto le cene al giapponese. Passa il tempo libero a fantasticare di mondi immaginari e situazioni improbabili, divorando libri e serie tv come patatine, creando playlist su Spotify per ogni ora della giornata. Crede nella libertà, nell'amicizia, nell'amore e nel sommo potere del binge-watching su Netflix.

PROLOGO

I passi del ragazzo erano attutiti dall’erba soffice su cui camminava a piedi nudi, avanzando piano. Un venticello salato si rincorreva tra i suoi capelli pece, mettendo in mostra occhi come zaffiri che brillavano alla luce della luna. Quel giorno era alta in cielo, e al giovane tornarono in mente immagini di un’altra occasione in cui aveva potuto ammirare quello spettacolo riflesso sullo specchio etereo del mare. Un’altra vita, ormai lontana, ormai irraggiungibile. Quei pensieri svanirono con la velocità con cui erano apparsi, e presto raggiunse la donna che lo stava attendendo sulla riva del lago, in ginocchio a sfiorarne la superficie con la punta delle dita. «Sei in ritardo» constatò lei, alzando gli occhi sulla sua figura. Il suo sguardo castano era quello che il giovane era ormai abituato a vedere giorno dopo giorno, bello come la prima volta che lo aveva incontrato, in un’altra vita. L’unica differenza erano i suoi capelli, pallidi come la luce della luna, quella notte, a rappresentare le sue gelide emozioni. Li aveva raccolti in un alto crocchio che rimase immobile quando si alzò in piedi, mostrando per intero la sua perfetta figura. Una donna tanto bella quanto egoista, gli aveva detto una persona in un’altra vita, ormai lontana, ormai irraggiungibile. Il ragazzo alzò appena il capo a mantenere il contegno che in anni aveva imparato fosse necessario per portare a termine una conversazione con lei. La donna sorrise. «Hai trovato ciò che ti ho chiesto?» domandò, e nella sua voce c’era un tocco di impazienza che non sfuggì al giovane. Un tempo, forse, aveva creduto si trattasse di un’inflessione nel suo modo di parlare, o addirittura di allucinazioni che presto scomparivano. Ora, però, la conosceva abbastanza bene da saper riconoscere le emozioni che la attraversavano, dall’impazienza alla rabbia, dalla rabbia al desiderio con cui alle volte lo chiamava a sé. E lui sempre la assecondava, si lasciava cullare dalla sua voce. Lei era tutto e lui era stato niente. Adesso invece era il Prescelto. «Sì, è lei» disse, e colse negli occhi della donna l’approvazione. Lei si avvicinò con movimenti ipnotici. «Ne sei proprio certo?» «Sono sicuro» affermò lui, pensandoci. «Ma è ben protetta. E lontana.» La donna sollevò una mano a sfiorare gli zigomi del ragazzo. Le sue dita erano morbide e gentili e si persero tra i suoi capelli, attirandolo a sé. «Dove?» «Nel regno di Dya» mormorò lui, guardandola negli occhi. Quelle parole non le piacquero, notò, e la sua mascella si serrò appena. Fece un passo indietro, ma il ragazzo le mise una mano sul fianco, riportandola a sé. Non parlò ma la fissò duramente, in attesa. Sempre, sempre in attesa di ciò che gli avrebbe ordinato. «Sai già ciò che va fatto» gli sussurrò la donna, avvicinandosi lenta alle sue labbra. «Sai cosa devi fare, per me.» Sì, il giovane lo sapeva. C’erano verità che la Natura gli aveva sussurrato con le parole di un amante, promettendogli in cambio ciò che il suo cuore desiderava più di ogni altra cosa. Lui avrebbe aiutato il mondo a rialzarsi, perché gli era stata data l’opportunità di farlo. La donna tra le sue braccia avrebbe cambiato le cose, e il giovane sarebbe stato al suo fianco perché lei era tutto ciò che aveva. La Natura lo aveva scelto. Il ragazzo inspirò profondamente sentendo l’odore di lei, l’odore del cambiamento, di ciò che stava per giungere. L’odore del sale impregnò l’aria e l’immagine di una bambina sorridente gli sfiorò la mente, ma solo per un attimo. Poi le labbra della donna sfiorarono le sue e il Prescelto dimenticò tutto, ma non lei, lei, lei. Era giunto il momento. Presto tutto sarebbe iniziato. L’inizio della fine.

CALENDARIO TAPPE


Cari lettori spero di avervi incuriosito con il prologo e la cover che promettono benissimo! Io spero proprio di leggerlo presto, e voi? Aspetto i vostri commenti!

21 commenti:

  1. Ho avuto la possibilità di leggere il romanzo in anteprima e... che dire? L'ho davvero adorato! Consigliatissimo a tutti gli amanti del genere! Seguirò sicuramente il BT anche se... so già praticamente tutto :P Non vedo l'ora che tu lo legga, Leda, perché sono sicura che ti piacerà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio viste le premesse a questo punto non vedo l'ora di averlo fra le mie mani! *-*

      Elimina
  2. La copertina è bellissima *-*
    Il prologo è interessante, mi ha fatto venire voglia di saperne di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne stanno parlando tutti benissimo! per non parlare della cover poi *-*

      Elimina
  3. ci sono alte probabilità che mi piaccia troppo! Spero di aver modo di leggerlo al più presto

    RispondiElimina
  4. Dalla trama sembra una storia che "rischia" di trascinare il lettore in un mondo fantastico!! ;-) La cover poi è stupenda!! *o*
    Partecipo a questo blogtour, vorrei proprio avere altre info sul libro! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vogliamo correre questo rischio? u_u non vedo l'ora! *-*

      Elimina
  5. Sono al 10% mi ha già spiazzato (in senso buono) tre volte! Quasi un record ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P. S. Il 'rapimento' è stata una gran mossa :3 complimenti al tuo ragazzo ;)

      Elimina
    2. Ottima notizia, non vedo l'ora di leggerlo pure io!! *-*
      Sìì è stata una bellissima sorpresa!!

      Elimina
  6. Questo prologo promette davvero bene, sono proprio curiosa di leggere il resto :3
    Bravissimo Cristian *^* ha avuto davvero un bel pensiero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìì è stata una bellissima sorpresa! *-*

      Elimina
  7. La copertina è stupenda!!! E il prologo mi ha incuriosita ancora di più della trama... Non vedo l'ora di scoprire qualcos'altro nelle prossime tappe del blogtour :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono rimasta affascinata da questo libro! :3

      Elimina
  8. La cover è strepitosa e la trama molto invitante ;) Speriamo che me lo porti Babbo Natale :d a presto Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha lo spero anche io! *-* in teoria mi arriva dopo le feste!

      Elimina
  9. La copertina è sbalorditiva, la trama mi piace un sacco! wow! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, come per tutte le cover di Pam!

      Elimina
  10. La copertina è davvero bellissima e devo dire che sono una che si pianta su una serie e non dà occhi ad altri libri ... ma questa volta sono davvero incuriosita :3 Spero di riuscire a procurarmelo al più presto

    RispondiElimina
  11. Ciao! Questa prima tappa è stupenda!! Mi scuso davvero per aver partecipato così in ritardo a questo splendido blog tour, ma spero di recuperare! La copertina è pazzesca! Troppo bella davvero, e anche la trama mi ispira moltissimo!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato!

GRAFICA E LAYOUT A CURA DI DAYDREAM DESIGN ©